sezioni__96909742.jpg

Consigli-Norme-Regole

“CONSIGLI  PER GLI ACQUISTI” 

Gli 11 + 1 errori che può commettere un "principiante" che vende per la prima volta una casa: vendere una casa oggi è un compito alquanto complesso, il cui successo dipende da molti (e talvolta stravaganti) fattori. la prima volta è normale incappare in errori che rendono l'intero processo molto più laborioso del normale.

Ecco gli sbagli più comuni

1 - dare troppo valore alla propria abitazione: è necessario essere obiettivi. le offerte sul mercato sono molteplici, stabilire un prezzo troppo elevato è un errore fatale. Ecco perché è bene studiare la concorrenza e, se possibile, mantenersi nella fascia più contenuta.

2 - non voler negoziare: la scarsa flessibilità può rivelarsi disastrosa. L'attuale congiuntura rende la negoziazione quasi indispensabile.

3 - non dimenticare le spese di vendita della casa: anche se la maggior parte delle spese sono a carico del nuovo proprietario, bisogna ricordarsi che alcune cose devono comunque essere saldate, per farlo si ha tempo fino all'effettiva cessione dell'immobile.

4 - pensare di vendere in breve tempo: essere eccessivamente ottimisti in tal senso può essere un errore. La vendita di una casa è una gara di fondo.

5 - scegliere il momento sbagliato per la messa in vendita: il periodo di maggiore interesse per le abitazioni in vendita è la loro comparsa sul mercato, per tale ragione è bene evitare tutti quei periodi in cui le persone possono essere distratte da altro, ad esempio le festività.

6 - creare annunci ingannevoli: difficilmente si acquista da chi ha palesemente mentito nel pubblicizzare la propria abitazione, anche perché - si sa - le bugie hanno le gambe corte. Basta la prima visita per scoprire che la casa non ha 10 anni, ma 15, e che misura 150 mq e non 180.

7 - non sistemare la casa per la vendita: risparmiare qualche euro per evitare di dare una mano di vernice, falciare il prato o riparare il rubinetto che perde potrebbe causare la fuga del potenziale acquirente.

8 - essere imprudenti: quando si fa visitare la propria casa non si sa mai con certezza chi si fa entrare. Per evitare spiacevoli sorprese, è bene essere sempre prudenti e tenere gli occhi aperti.

9 - non coinvolgere tutta la famiglia: quando si vende casa è necessaria la piena collaborazione di tutti i componenti della famiglia. Quando si ha una visita, meglio assicurarsi che i bambini, ad esempio, non corrano urlando da una stanza all'altra.

10 - essere frettolosi: ogni visita deve essere sfruttata al massimo, per farlo bisogna prendersi il giusto tempo. è bene poi seguire l'intero processo con attenzione, quindi di tanto in tanto rinnovare gli annunci e monitorare l'andamento del mercato.

11 - non prendere in considerazione il costo di una casa vuota: se l'idea è tenere l'immobile non occupato a lungo, è opportuno interrompere la fornitura di elettricità, acqua e gas.

12 - dare l'incarico di vendita alla persona sbagliata: uno degli errori peggiori è dare l'incarico alla persona sbagliata, un intermediario (agente immobiliare) non qualificato. La scelta migliore è quella di affidarsi a un agente immobiliare che sappia fare il suo mestiere, che conosca il mercato e sia in grado di seguire passo passo questo complesso e importante processo.


Cerca il tuo immobile